Tag

, , , , , , ,

Il lodo Alfano viene silurato? Chissene importa è già pronto il lodo Consolo, che è sì diverso dal lodo Alfano e quindi non si è immuni, ma serve l’autorizzazione parlamentare, ma è un modo per ripristinare l’immunità parlamentare, gettata alle ortiche con un referendum, ai soli ministri (Matteoli incluso). Non lo dice mica Travaglio, lo riporta, lo dice, invece, una giornalista di Repubblica, Liana Milella, che in pochi giorni sforna un altro articolo che denuncia una situazione della giustizia penosa, dove gli imputati sono al governo e mettono i bastoni tra le ruote ai giudici. Loro dicono per autodifesa, io dico perché sono furbi.

Se qualcuno modificasse le norme sulla prescrizione, decidendo che è fermata al giorno in cui viene fissata la prima udienza del processo, tutto sto casino non ci sarebbe e penserebbero a fare qualcos’altro (probabilmente modificare il codice penale), ma almeno i processi durerebbero poco perché nessuno sarebbe più interessato alla prescrizione, che verrebbe fermata. Anzi, sarebbe interesse della difesa “muovere il culo”.

About these ads