Tag

, , , ,

Partinico è un paesino di 32mila anime (alla faccia del paesino!) in provincia di Palermo. Questo piccolo paesotto nella vallata dei Nebrodi e delle Madonie, famoso per aver dato i natali ai fecondatori di Frank Zappa e per aver partecipato attivamente ai fasci siciliani dei lavoratori, ha anche una tristemente* famosa tv locale che si chiama Telejato. Telejato è diretta da Pino Maniaci, personaggio scomodo ripetutamente minacciato dai boss mafiosi della zona per aver denunciato, tramite i suoi Tg, gli intrallazzi criminosi della cosca mafiosa dei Vitale (Fardazza per gli amici).

Nota di colore prettamente italica: Maniaci l’8 maggio verrà processato perché “con più condotte, poste in essere in tempi diversi e in esecuzione del medesimo disegno criminoso avrebbe esercitato abusivamente l’attività di giornalista in assenza della speciale abilitazione dello Stato, conducendo ogni giorno il tg di Telejato“.

Ma come siamo avanti noi italiani: castighiamo un giornalista perché fa il suo mestiere senza tessera. Siamo talmente avanti che ad ogni passo avanti ne facciamo due indietro. Siamo i gamberi dell’informazione

* perché ha subito diversi attentati mafiosi, tra i più gravi c’è il “pestaggio” subito da Pino Maniaci nel gennaio del 2008 ad opera del figlio di un boss mafioso, mentre nell’estate del 2008 viene incendiata una delle auto dell’emittente parcheggiata sotto la sede della televisione. Tutt’ora Maniaci si trova sotto tutela da parte dei carabinieri.

Annunci