Tag

, ,

Devo dire che da parte di un condannato in primo grado per associazione mafiosa (cioè è un mafioso per i giudici del primo grado), condannato in primo e in appello, poi assolto dalla cassazione per tentata estorsione (perché alcune dichiarazioni erano inutilizzabili, per un vizio più di forma che di altro), patteggiato a due anni e tre mesi per “false fatture e frode fiscale” mi mancava questa: “Era un uomo straordinario e di grande cultura, alla Montanelli. Non fu un dittatore spietato come Stalin”.

Caro senatore dell’utri (in piccolo per evidenti motivi), ma non si vergogna un po’? Ha presente come sono stati mandati gli Alpini quella volta in Russia? Le scarpe di cartone? Lo so io che ho vent’anni caro senatore, lo so IO. Parliamo dello squadrismo? Delle leggi razziali? Dei pestaggi? Degli omicidi? Delle elezioni truccate? Dell’omicidio Matteotti? Delle sofferenze che hanno patito tutti quanti? Se vuole le presento mia nonna che ha vissuto sotto il fascismo, le racconterà delle cose che lei non sa forse perché non c’era quando Mussolini era il potere (Dell’Utri aveva 3 anni quando cadde ndr).

Non so che gente abbiamo in parlamento, ma questo deve andare fuori dall’Italia, in Cina si sentirà a suo agio.

P.S. giusto per pignoleria, perché la ritengo una legge da sistemare, in Italia è ancora in vigore la legge Scelba che prevede multe e pene detentive per chiunque: “pubblicamente esalta esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo, oppure le sue finalità antidemocratiche”. In altre parole può anche essere denunciato.

Annunci