Tralasciando che chiunque dovrebbe muovere il sedere quando si tratta di salvare vite umane. Tralasciando che beccarsi su questioni di competenza territoriale mentre della gente soffre, fa schifo.

Tralasciando tutto questo, qualcuno mi spiega come fa il premier maltese a definire disgustosa l’intransigenza dell’Italia, quando è Malta a doversi muovere? (sono in acque di competenza maltese, ma nell’articolo si fa confusione dicendo prima “internazionali” e poi “maltesi”). Un ministro può rispondergli facendo presente che prima di parlare dovrebbe fare qualcosa?

Annunci