Tag

, , , , , ,

Sta succedendo qualcosa di strano in Italia, forse qualcosa sta cambiando, speriamo solo non in peggio. Finalmente un giornale (grosso) mette alla gogna Silvio Berlusconi per un comportamento quanto mai strano, dove le contraddizioni continuano a sommarsi. Chi dica la verità, non è ancora dato saperlo. Quel che è certo è che farsi chiamare “Papi” da una al di fuori della famiglia è vergognoso.

Un premier serio avrebbe risposto alle domande, la gente al governo DEVE essere abituata a sentirsi domandare di tutto e molto spesso devono rispondere. L’esempio più classico sono le elezioni americane che è un vero ciclone di colpi bassi, domande puntigliose, offensive quasi, ma nessuno si permette anche solo di pensare che sia un attacco mediatico. Perché? Perché è normale che un giornale sia di parte. Non esiste un giornale completamente obiettivo, perché ogni giornalista dovrebbe pensare con la propria testa. Senza poi contare che i giornali inglesi da sempre non perdono occasione di massacrare il cavaliere, basta vedere oggi l‘intervista al Times, rilasciata dalla mamma di Noemi.

L’altra cosa strana sono i sindacati che si pestano tra di loro, oggi il segretario FIOM è stato preso a legnate dai COBAS. Un peccato, perché ha distratto tutti dal vero obiettivo della protesta, ovvero assicurare i posti di lavoro dei singoli impianti dopo gli accordi con Chrysler e i futuri con OPEL, ovvero GM.

Verrebbe da domandarsi, perché picchiare un sindacalista? Forse perché quel sindacalista non fa un buon lavoro o, peggio? Oppure è il contrario? Operai sobillati da alcune persone per far stare zitte persone scomode? Boh, quel che è certo è che insensato.

C’è anche da dire che alla riunione del sindacato non ha partecipato gente per bene: Il presidente della Campania, Bassolino, con enormi responsabilità del problema rifiuti e la moglie di Mastella, Sandra Leonardo, sulla quale pende un probabile processo. Da notare come la stessa sia stata sospesa dalla funzione di presidente del consiglio regionale, come si può leggere qui, cosa non riportata nell’articolo originale.

Non so cosa stia succedendo, ma le anomalie si continuano a sommare.

Annunci