Tag

, , , , , , , , , , ,

Io vorrei capire quando finirà la voglia di fare gossip e inizierà quella di fare politica. Siamo al punto di leggere la politica nelle pagine del gossip e il gossip nelle pagine di politica. Basta, per piacere: quanto prima la verità salterà fuori all’improvviso, non state tutti li’ come degli avvoltoi a sapere se Noemi ha conosciuto Papi prima o dopo la festa del Milan. Conta poco se quella sera gli invitati erano 900 o un migliaio come sostiene candidamente il premier. Non vuol dir nulla se le parole dell’ex fidanzato portanto ad una conoscenza esclusiva tra Berlusconi e Noemi via Fede. Come non conta anche nulla se il fotografo che ha fatto il book alla giovane sapeva del biglietto aereo già pagato per le meteorine di Fede.

La cosa che potrebbe avere una pur minima importanza – ma non più tanto – è sapere se Berlusconi conosce Noemi Letizia da sempre – e solo per merito dei genitori – oppure conosce la famiglia Letizia da una decina d’anni e li ha incontrati solamente quattro volte in quest’ultima decade. Grottescamente l’unica verità che sappiamo è quella che dobbiamo ancora conoscere. Se mai la conosceremo naturalmente. Fateci caso però: tutto ruota attorno alle date, agli anni e all’età. Tutto ruota attorno ai numeri primi come piace al premier. Sarà un caso?

Annunci