Tag

, , , ,

Vivi il Pd, cambia l'ItaliaCaro amico, gentile amica,

sono Giacomo “Jack” Lagona, abito in provincia di Pordenone, e ti scrivo perché il 25 ottobre ci saranno le primarie del Partito Democratico, i seggi sono aperti in tutta Italia dalle 7.00 alle 20.00 e qui puoi trovare quello della tua città. Io andrò a votare e ho deciso di sostenere Ignazio Marino.

Marino è un chirurgo di fama mondiale che per anni ha lavorato negli USA e da tre fa il Senatore. Oggi è candidato alla segreteria del Partito Democratico e con lui come leader sono sicuro che il PD potrà cambiare l’Italia, renderla più vivibile e giusta, trasformare Berlusconi e le difficoltà che viviamo in un brutto ricordo.

So che la politica spesso annoia, delude, parla troppo. Ma nelle ultime settimane ho dedicato del tempo alla campagna di Ignazio, ho avuto modo di vederlo all’opera, e ho visto come le cose possono cambiare. Da chirurgo, chirurgo dei trapianti, Marino è abituato a badare ai fatti, a premiare il merito, a non fermarsi davanti agli ostacoli.

Mi ha convinto per la novità che rappresenta e per forza delle sue proposte: ha detto dei sì e dei no molto chiari.

NO al nucleare, SI ad un consorzio europeo per l’energia solare.

NO ai respingimenti degli immigrati, SI al diritto di cittadinanza per chi nasce in Italia.

NO alla precarietà, SI ad un contratto unico a tutele crescenti, a un salario orario minimo garantito e ad un reddito di disoccupazione per tutti i lavoratori.

NO alle discriminazioni, SI a diritti per tutti, dalle unioni civili al testamento biologico.

NO ai tagli sulla scuola, SI a investimenti sull’istruzione e la ricerca.

Ci sono tante persone, come noi, che vogliono un’Italia più libera, più giusta, più, solidale, più capace di reagire alla crisi. Un’Italia più forte nel guardare al futuro.

Credo che Ignazio sia la persona giusta per farlo.

Domenica 25 ottobre voterò per lui, e sarà importante essere in tanti. Segnalo in agenda: 25 ottobre, primarie del PD, votare Ignazio Marino.

Se sei curioso scrivi un commento a questo post, ti invio la mia mail personale, ne parliamo – se vuoi ti darò anche il mio numero di cellulare -, ti darò del materiale e, se vuoi, ti farò entrare in contatto con le tante persone che lo sostengono.

Ti aspetto.

Giacomo Lagona

Fate girare questa lettera e questo post personalizzandoli a piacere

Annunci