Tag

,

Io lo ritengo semplicemente schifoso. Cosa si può dire di una persona che arriva a negare la storia per riabilitare un delinquente? Minzolini, in un altro dei suoi editoriali, dice chiaro e tondo che Craxi fu condannato per motivi politici e come se non bastasse arriva a dire che il finanziamento illecito dei partiti (tangenti) non era poi così grave ( “era stato oggetto di un’amnistia soltanto due anni prima: un colpo di spugna che preservò alcuni e dannò altri” ).

Io lo ritengo indegno non solo di stare lì, sulla poltrona del tg1, ma di essere un giornalista, questo non è essere faziosi, questo è fare revisionismo storico.

Per chi non lo sapesse queste sono le condanne definitive di Craxi:
5 anni e 6 mesi per corruzione nel processo Eni-Sai il 12 novembre 1996
4 anni e 6 mesi per finanziamento illecito per le mazzette della metropolitana milanese il 20 aprile 1999

Processi non conclusi per avvenuto decesso:

5 anni e 5 mesi in primo grado per tangenti Enel il 22 gennaio 1999
5 anni e 9 mesi in appello per il Conto Protezione
3 anni in appello bis per il caso Enimont il 1° ottobre 1999

Prescrizione:
4 anni e una multa di 20 miliardi di Lire in primo grado per il caso All Iberian il 13 luglio 1998, pena poi prescritta in appello il 26 ottobre 1999.

Detto questo lascio giudicare a voi chi fosse Craxi ed invito a scrivere alla RAI affinché venga rimosso questo direttore.