Tag

Brunetta dice che i ragazzi devono essere fuori di casa a 18 anni. Cavoli! Ma allora coloro che sono nati da Gennaio a Giugno devono per forza fare tutta la quinta superiore arrangiandosi? E se sono nato il 24 dicembre il giorno dopo devo avere già una casa mia?

Tralasciando le facili battute, Brunetta non coglie la differenza tra mantenuti e persone che vivono a casa dei propri genitori. Se io sono all’università non vedo perché debba sobbarcare i miei genitori per forza di un ulteriore inutile costo come avere una casa tutta mia. Quello che non va bene è che non faccia nulla dalla mattina alla sera, ma questo con l’età non c’entra proprio nulla.

A parte questo, non vedo perché uno debba per forza uscire di casa superata una certa età, se non vi è motivo che si rimanga pure all’interno dell’ovile familiare, questo non implica non saperi arrangiare per i fatti propri. Cucinare, pulire e rifarmi il letto lo so fare. Mi manca stirare, ma ho solo 21 anni e sono all’università, penso possa bastare.