Tag

, , , , , ,

Cindy e Meghan McCain, moglie e figlia del Senatore americano John McCain, si sono fatte fotografare per la campagna californiana NOH8 – no alla proposta 8, dove H8 è il nome del referendum dello scorso anno che abolì i matrimoni gay nello stato – quindi andando contro i principi non solo del padre e marito senatore, ma addirittura contro il dogma repubblicano che vuole i matrimoni come l’unione solo tra uomo e donna.

La nota particolare non è che Meghan McCain si sia lasciata fotografare a favore di una campagna per i diritti dei gay, dato che lei stessa è un avvocato impegnato nei diritti civili, ma che lo stesso lo abbia fatto la madre senza minimamente preoccuparsi del parere del marito repubblicano, il quale, a sua volta, ha commentato che rispetta i loro pensieri ma crede nell’unione etero.
Anche questa è libertà, che dite?